HOME

     
 
 
  • SPAZIO VENEZIANO E ALBERO SONORO
     
     Spazio veneziano (work in progress), per Albero sonoro di metallo, voce, elettronica in tempo diretto (Live electronics) e tempo differito (Sound file digitale) su un testo inedito di Luigi Nono. Immersi, senza avvertire, in ‘stazioni sonore’, il pensiero di Luigi Nono provoca l’intenzione d’ascolto, indica l’intelligenza che è nel suono. La distesa di profili sonori costituisce una trama che è viva e che la sola volontà di ascolto è in grado di intuire, percepire ed accogliere.  http://www.francescoparadiso.com/spazio-veneziano-2009.html
  • Monologhi
     
     Monologhi (2001), per fl./fl.basso, pianoforte. Flussi di eventi sonori creati in modo distinto sono affidati a due strumenti. Due parti, come due ‘personaggi’, due serie di ‘monologhi’ – ‘Sul blu’, ‘Sul giallo’, è chiaro l’interesse sinestetico – che mutano con il tempo. Il tema è il passaggio dal contatto [sonoro] all’essere, la creazione nel tempo [ascolto] di un’unica essenza sonora. La terza parte – ‘Sul rosso’ – è riportata al musicale, al metro, al coordinamento, ad una emozione matematizzata. Prima esecuzione Herrenhaus Edenkoben (D) 19 Maggio 2002 Dagmar Becker, flauto, Fritz Schwingammer, piano  http://www.francescoparadiso.com/monologhi.html
  • Profili d’onda
     
     Profili d’onda (2007), per vibrafono preparato ed elettronica su supporto (sound file digitale). Il titolo della composizione riferisce della relazione stabilita nel brano con l’andamento definito e simmetrico delle più comuni forme d’onda sonora: l’onda sinusoidale (Sine wave), la quadra (Square), triangolare (Triangle), dente di sega (Sawtooth). La rappresentazione grafica delle quattro forme d’onda è utilizzata per costruire il profilo della dinamica nelle tre parti principali, i tre pannelli grafici della composizione. Prima esecuzione Internationale Gesellschaft Für Neue Musik-Basel (IGNM) ‘Dialogpartner Xenakis’, Basel (CH), 22 Maggio 2007 Domenico Carlo Melchiorre, vibrafono http://www.francescoparadiso.com/profili-donda_pdf.html
  • Frammento ungherese
     
     Frammento ungherese (2002), per pianoforte. '[…] sarkaìg ès a Sziven' ('[…] poi avanti lungo il Cuore') Endre Kukorelly da JARAS (CAMMINATA), 1990 Prima esecuzione Herrenhaus Edenkoben (D), 19 Maggio 2002 Fritz Schwingammer, piano http://www.francescoparadiso.com/frammento-ungherese-6.html
  • Toccata-Fantasia
     
     Toccata-Fantasia super Salve Regina (1995), per Organo. E' una composizione destinata ad uno strumento a due manuali e pedale che può essere ben realizzata anche su uno strumento ad una tastiera della tradizione ottocentesca italiana. In occasione della prima esecuzione - XIV Rassegna organistica su organi storici della bergamasca - le caratteristiche foniche e meccaniche dell'organo Serassi 1867 della Chiesa di Osio Sopra (BG) si sono rilevate adatte per una efficace ed agevole interpretazione. Prima esecuzione Chiesa di Osio sopra (BG) - organo Serassi 1867 - 29 Aprile 1995 Francesco Catena, organo  http://www.francescoparadiso.com/toccata-fantasia-5.html
  • HYMNE
     
     HYMNE (Epifanie della forma interiore) (2005), per Organo La forza delle “immagini” poetiche in Le Chemin de la Croix di Paul Claudel ha sempre colpito la mia fantasia creativa. E quando la Cappella Musicale di Milano mi ha proposto di comporre un brano per i Vespri d’organo in S. Maria della Passione nel tempo di Quaresima, non potevo che scegliere l’irresistibile carica simbolica e la formidabile tensione drammatica della “scena” e della “forma” particolare della croce. Non potevo che scegliere la linea antica del Vexilla regis pròdeunt. Prima esecuzione Vespri d'organo in S. Maria della Passione, Milano 13 Marzo 2005 Franz Comploi, organo  http://www.francescoparadiso.com/hymne.html