PIETRO BRANCHINA, CAPRICCIO PER ORGANO A UNO O A DUE MANUALI OP.168

Pietro Branchina, Capriccio per organo ad uno o a due manuali op. 168
a cura di Francesco Maria Paradiso

Pietro Branchina ‘è un bravo musicista che si esprime bene, e capisce bene quello che scrive e come lo scrive’. L’espressione attribuita a Don Lorenzo Perosi descrive con esattezza i tratti essenziali di Don Pietro Branchina, compositore attivo nel panorama della produzione sacra e liturgica italiana della prima metà del novecento. Il Capriccio per organo op. 168, dedicato ad Alessandro Gasperini Maestro di Cappella ed organista del  monumentale organo di Giovanni Tamburini nel Duomo di Messina, è un’opera veramente unica della produzione matura ed organistica di Pietro Branchina.

Estratto della paritura

Estratto del saggio: Pietro Branchina, Capriccio per Organo

EDIZIONI EURARTE
visita il sito dell’editore
http://www.eurarte.it